domenica 12 aprile 2009

non ce la faccio....





foto tratte da Repubblica.it


Ho tentato, ma non ci riesco a riprendere e non per ora... scusatemi, mi scuso con chi passa di qui cercando ilarità, spensieratezza, cose buone da vedere e mangiare.... ma non ci riesco, almeno per ora... e sono certa che chiunque passi da qui lo capisca... è che da quando sono mamma tutto questo (emozioni, dolore, gioie, preoccupazioni, tristezze) è amplificato come se fosse una cassa vuota.... bimbi, mamme, studenti, papà, nonni, persone sole, immigrati... questa tragedia non ha risparmiato nessuno, ne buoni, ne cattivi, ma ha colpito tutti e tutti non erano altro che UOMINI, UOMINI di BUONA VOLONTA'.

Per chi volesse rendere la sua Pasqua diversa dal solito...
Conti correnti e donazioni

Dall'Italia si può mandare un sms al numero 48580 (tutti i gestori: Vodafone, Tim, Wind,...) e donare 1 euro. Chiamando lo stesso numero dalla rete fissa di Telekom Italia si possono donare 2 euro. Un piccolo contributo che può fare grandi cose.
Grazie per avermi segnalato anche questo numero.

Il quotidiano "il Centro" di concerto con il gruppo editoriale
Finegil-Repubblica-L'Espresso e con le Casse di risparmio dell'Aquila -
Carispaq, di Pescara - Caripe e di Teramo - Tercas
lancia una sottoscrizione popolare per aiutare le famiglie
aquilane sconvolte dal sisma.
Chiunque volesse contribuire con una somma in denaro può farlo utilizzando
i numeri di conto corrente sotto elencati:

Banca CARISPAQ SPA
"Vittime terremoto L'Aquila"
Codice Iban: IT 53 Z 06040 15400 000 000 155 762

Banca CARIPE SPA
"Raccolta fondi pro terremotati d'Abruzzo"
Codice Iban: IT 19 B 06245 15410 000 000 000 468
presso Banca Caripe Spa Sede Pescara
Corso Vittorio Emanuele 102/104 - Pescara.

Banca TERCAS SPA
"Raccolta fondi pro terremotati d'Abruzzo"
Codice Iban: IT 48 L 06060 15300 CC 090 005 35 65
presso Banca Tercas Spa Sede Teramo
corso San Giorgio 36 - Teramo.

La Caritas diocesana Italiana ha istituito un fondo di solidarietà promuovendo una colletta per aiutare la popolazione abruzzese.
Per sostenere gli interventi in corso (causale “TERREMOTO ABRUZZO”) si possono inviare offerte a Caritas Italiana tramite C/C POSTALE N. 347013 o tramite UNICREDIT BANCA DI ROMA S.P.A. IBAN IT38 K03002 05206 000401120727

Offerte sono possibili anche tramite altri canali:

Intesa Sanpaolo, via Aurelia 796, Roma - Iban: IT19 W030 6905 0921 0000 0000 012
Allianz Bank, via San Claudio 82, Roma - Iban: IT26 F035 8903 2003 0157 0306 097
Banca Popolare Etica, via Parigi 17, Roma - Iban: IT29 U050 1803 2000 0000 0011 113
CartaSi e Diners telefonando a Caritas Italiana tel. 06 66177001 (orario d’ufficio)

Per effettuare donazioni alla Croce Rossa Italiana si possono utilizzare: il Conto corrente bancario C/C n. 218020 presso Banca Nazionale del Lavoro-Filiale di Roma Bissolati - Tesoreria - via San Nicola da Tolentino 67 - Roma, intestato a Croce Rossa Italiana via Toscana 12 - 00187 Roma, codice Iban IT66 - C010 0503 3820 0000 0218020, causale pro terremoto Abruzzo; il Conto corrente postale n. 300004 intestato a Croce Rossa Italiana via Toscana 12 - 00187 Roma, codice Iban IT24 - X076 0103 2000 0000 0300 004, causale pro terremoto Abruzzo.

Aiuti e raccolte
La Croce Rossa ha aperto la sala operativa nazionale di Legnano e i Centri interventi d'emergenza (Cie) di Verona, Roma, Potenza e Palermo per la raccolta di generi di prima necessità (coperte, vestiti, pannolini, latte in polvere, casse d'acqua) da spedire nelle zone terremotate. La Cri ha annunciato di avere già inviato nelle zona del disastro 10 mila coperte per fare fronte alle primissime esigenze delle persone rimaste senza abitazione.
L'associazione ambientalista "Fare ambiente" sta coordinando la raccolta di materiali di prima necessità presso la propria sede di Roma, in Via Nazionale, 243, tel. 06 48029924.

Numeri utili
La Protezione civile Abruzzo ha messo a disposizione un numero verde attivo 24 ore su 24 per richiedere informazioni: 800860146. Resta attivo 24 ore su 24 anche il numero della Protezione civile Abruzzo: 80.35.55.
Per segnalazioni di offerte di alloggio alle persone terremotate potete scrivere un'email alla Protezione civile all'indirizzo ufficiovre@protezionecivile.it

Informazioni prese da Kataweb.


6 commenti:

  1. auguri annamaria, è una triste pasqua...

    RispondiElimina
  2. Siamo tutti sconvolti! Venerdì è stato davvero un Venerdì di passione.Non ci sono parole. Solo una grande tristezza, un grande dolore, un peso chr schiaccia il cuore. Ti abbraccio forte!

    RispondiElimina
  3. Come ti capisco, il senso di vuoto è grande. Sono tornata a postare, ma mi costa molta fatica. Vedo però reagire in un modo incredibile i miei parenti, molti dei quali hanno subito danni ingenti, ma per fortuna non abbiamo perso nessun caro. Sarà difficilissimo tornare alla normalità per loro. Noi non possiamo che cercare di aiutarli in questo.
    Ti abbraccio forte

    RispondiElimina
  4. Annamaria è triste ed anche difficile riprendere la vita di tutti i giorni... ... ... un abbraccio Laura

    RispondiElimina
  5. siamo piccoli, ma abbiamo una grande forza. andiamo avanti, anche in nome di chi non può più farlo!
    un abbraccio!

    RispondiElimina