lunedì 28 aprile 2008

Panifichiamo... è primavera!


E' Primavera, Svegliatevi bambine......

è la canzone che più mi ricorda mio papà... me l'ha sempre cantata ed io l'adoro anche perchè la primavera è la mia stagione (ragazzi da 4 gg sono di un anno + vecchia, ahaihaihaiahai... ne ho compiuti 34!)... e la cosa più bella del mio compleanno è che il giorno dopo è sempre festa (il 25 aprile, per l'appunto) e questo mi ha sempre permesso di far bagordi senza scrupoli: il giorno dopo si poteva dormire di più!!!!

Ma quest'anno ahimè mi sono beccata un torcicollo pazzesco che mi ha bloccata e l'unica cosa prescritta dai dottori di famiglia è stata TANTO SOLE e così è accaduto... abbiamo passato delle belle giornate all'aperto... e abbiamo anche scoperto una Cascina a due passi da casa dove Chiara si è divertita un mondo (tra animali e prati verdi) e noi abbiamo potuto godere dei loro prodotti... formaggi, carne, uova e salumi lì la fanno da padrone... mi sa che il prox WeekEnd ci fermeremo a mangiare proprio lì...! (http://www.cascina-gorgia.it/)

E quando si parla di scampagnate... come non parlare di pane???
Quello che vi propongo è di una GODURIA senza SENSO... provare per credere...

Ho adattato la ricetta per la mia Macchina del Pane, l'originale la trovate nel libro PANE E COMPANATICO (Gribaudo Edizioni) ... per il resto le dosi sono queste

1/2 Kg di farina (io ho mixato Farina 0, Farina Manitoba e Semola rimacinata di Grano duro)
15 g di lievito di birra
250 ml di acqua tiepida
10 g di sale
100 ml di olio
50 g di lardo d'Arnad
10 g di timo fresco
la scorza grattugiata di un limone bio



Ho impastato nella Mdp inserendo gli ingredienti secondo le indicazioni del produttore. al BEEP ho aggiunto il lardo a dadini e il timo.

Programma impasto compreso di lievitazione.

Dopo la lievitazione nella MdP, ho sgonfiato con un cazzotto l'impasto e dopo averlo rimpastato un pò ho dato alle pagnotte la forma desiderata, le ho fatte rilievitare, coperte, a 27°-28°C per 45-50 minuti.
Infornare con vapore ad una temperatura di 220°C

Il tempo di cottura varia in base alla dimensione, ricordatevi la regola del suono "sordo" del pane... solo così è cotto!


PS questa goduria io la dedico all'Orso REMY e all'UCT della comare Ispanica!!! ;-)

22 commenti:

  1. Sono troppo in ritardo per gli auguri? Spero di no :-)

    Un caro abbraccio e complimenti per quella pagnotta buonissima!

    RispondiElimina
  2. Cara la mia vecia di nome e di fatto ;-PPPPPPPPPPPPPP
    mo' passo il link all'UCT; in questa casa il lardo d'Arnad abbonda dallo scorso ottobre proprio grazie agli orsi valdostani, varda un po' che coincidenza!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. Gracias. Si sente el profumo dallo schermo del computer... Espero comerlo pronto con un buen par de huevos fritos

    L'Ispanico UCT

    RispondiElimina
  4. I lardo di Arnad non è cibo... è poesia.
    Adesso asciugo la tastiera e mi commuovo, grazie.
    Remy

    RispondiElimina
  5. Hem... sbagliato account...
    Sarà la commozione o è la fame?
    Remy

    RispondiElimina
  6. Beh, allora: auguri ritardatiiiii :-D

    Torcicollo ? Eh...... l'età !!!! hahahahaha

    PS: io ne ho fatti 40 il 18 e, infatti... non sto più in piedi hehehehehe

    RispondiElimina
  7. Ciomp! Il prossimo vieni ad impastarlo qui ? Baci. Katy

    RispondiElimina
  8. Questo famoso lardo dev'essere davvero uno spettacolo da come ne parlate!
    Il pane da benissimo l'idea della morbidezza!
    Brava Cuochè, si vede che con gli anni migliori, come il vino! ;-)

    RispondiElimina
  9. Paola grazie infinite!
    Aiuolik Non sei in ritardo, sono io che ve l'ho detto tardi... ma credimi, quel giorno ero un tronco bloccato, non riuscivo a muovere neanche le ditina x digitarvelo!... arghhhhh!
    carissimi UCT&consorte e Remy&Katy chissà perchè ero straconvinta di toccare le corde dei vostri "stomaci"... ops "cuori"!!! :D
    Graziellaaaa non lo hai MAI assaggiato??? qui bisogna provvedere ASSOLUTAMENTEEEEE lo sai che questa terra aspetta solo a te!!!

    KISS a tuttiiii Vi voglio troppo bene!

    RispondiElimina
  10. JAJOOOOO mi era sfuggito il tu commentooooo, sorry!

    AUGURI anche a te, passo di corsa a trovarti!

    RispondiElimina
  11. Celo celo ed è proprio "quello lì"
    Comprato l'ultima volta ad Aosta ;-)
    Questo è da provare!!
    Ohhhhhhhhhhhhh mi sono persa il tuo comple uffi!!!
    Tante angurieeeeeeeeeeee ehhhhhh ;-)

    RispondiElimina
  12. Ciao Anna, veramente anche io non è che sia troppo contento degli ultimi "risultati"... staremo a vedere.... :-(

    RispondiElimina
  13. Ma dai, e' la canzone che cantava sempre mia mamma quando eravamo piccoli!! Deve aver avuto molto successo in Puglia! :)

    Per il pane non sono ancora pronta, ma il ciambotto....cosa mi hai ricordato!

    Un bacione e buon compleanno!!!

    RispondiElimina
  14. Augurissimi in ritardoooo!!! Allora un pezzetto della torta di Marina lo mando virtualmente anche a te :-)) Pane al lardo??? Buonooo che deve essere. E troppo bella la foto del prato. Mette buon umore. Un abbraccione, alex

    RispondiElimina
  15. grazie della visita al mio blog! Ho giusto giusto un pezzetto di lardo in frigo... il tuo pane capita a fagiolo, da fare al volo! (...pure la rima...)
    ciao daniela - zuppetta

    RispondiElimina
  16. cel'hooooooo!!! ho un bel pezzettone di lardo di sauris in frigo: sìììììììììì!!! :D pane stramitico!

    RispondiElimina
  17. decisamente un pane sostanzioso:-) un bacio
    Annamaria

    RispondiElimina
  18. Mmm cuochè, con il lardo?! Chissà che goduria!!! Ormai è tardi per gli auguri, però sono contenta che hai passato delle belle giornate all'aria aperta!

    RispondiElimina
  19. Lory ebbene sì è un panone che attira molto e ci ricorda molto la cara Vallèe!
    Ciboulette ehehe che belli i ricordi della propria terra e della propria infanzia!!
    Alex tu che mi dici che è bella una mia foto EN PLEIN AIR questo si che è un regalo! Grazie Tesoraaaa!
    Daniela e Salsadisapa fatelo!!! e poi raccontatemi! ;-)
    Annamaria decidamente calorico direi!!!
    Stefy grazieeee lo sai che fanno sempre piacere gli auguri!

    RispondiElimina
  20. Auguri di Buon Compleanno (anche se con tanto itardo!!!). Mi pare di sentire da qua il profumo dle pane!!!!

    RispondiElimina
  21. Buon compleanno anche se in ritardo e grazie per la ricetta la stampo perchè adoro il lardo 8la farò però col Colonnata più facile da reperire e senza la macchina del pane, poi ti dico

    RispondiElimina