lunedì 8 ottobre 2007

PanBrioche Arrotolato

Il WeekEnd a Bologna (anche se poi alla fine la Grassa Bologna manco l'ho vista perchè i nostri amici abitano appena fuori dalla caotica città... e in fondo è stato meglio così) è andato benone... nonostante una pioggia torrenziale che ci ha costretti in casa sabato pomeriggio... ma per il resto è andato benone, la compagnia era perfetta e le giornate sono state piacevolmente condite da buon cibo, buon vino, grasse risate e sorrisi sinceri, amici... Penso che sia questa la cosa più bella quando ci si rivede dopo tanto tempo: avere la sensazione che il tempo non sia volato... come se tutto si fosse fermato all'attimo prima in cui i nostri sguardi si sono incrociati e le nostre parole ascoltate...




Grazie Serena, Romano, Sarah, Simone e grazie a te cara piccola tenerissima Giorgia!

E a voi dedico una ricettina di quelle che scaldano il cuore perchè, quando si tratta di lievitazione... il mio cuore si espande in infinite gioie!




PANBRIOCHE ARROTOLATO

350g di farina
50g di burro a pezzetti
2 uova intere (+ 1 tuorlo per la fine)
3 cucchiaini di zucchero
3 cucchiaini di sale
2 patate lesse (circa 200gr)
1 cubetto di lievito birra fresco
per il ripieno:
prosciutto cotto e provolone
prosciutto crudo e scamorza
Impastare la pasta e formare due palle, stenderle su un tappeto di silicone o sulla carta forno (risulta molto burrosa) oppure aiutarsi con la farina se si attacca al piano di lavoro.

Disporre il ripieno all'interno e arrotolare come se fosse uno strudel.



Far lievitare per circa un'ora, finchè non raddoppia del suo volume. Spennellare con un tuorlo d'uovo e cuocere in forno statico preriscaldato a 180°.
Ho cotto per 15' sotto e sopra e 10' solo sopra per farla dorare ben bene.



PS le mani ritratte nelle foto non sono mie ma della mia sorellina e devo rettificare una cosa scritta nel meme 8x8: con la cuochettina Lux (nonchè mia sorella) è sempre un piacere immenso cucinare!!!

PPS Se avete cuoriosità di un'altra versione simile dello stesso panbrioche fatevi un giro qui, non ve ne pentirete!

14 commenti:

  1. Gli amici veri sono proprio quelli che quando li rivedi dopo parecchio tempo, è tutto come prima. Buono anche il tuo pan brioche salato, che bella idea.

    RispondiElimina
  2. Ehiiiiiiii,bentornata;-)
    Ti aspetto nèè ;-)
    Un bacio bimba!

    RispondiElimina
  3. Madò che buono, son di quelle ricette che piacciono a me, con la lievitazione che scalda l'ambiente per la cena...Cra la mia diavoletta, sei sicura di non poter ripetere il weekend un po' più in giù di Bologna, con un altro grupetto di amici??? ;-)))
    (lo so, ti provoco pubblicamente!!)

    RispondiElimina
  4. Rotoli tu, rotola Valentina, dovrò mettermi a rotolare pure io?!
    Dolce o salato? Che dilemma!

    RispondiElimina
  5. Bentornata cuochetta bella!! che bellos sentire le tue parole serene e piene di gioia! :-))
    bacioni

    Grazia

    RispondiElimina
  6. che buono questo pan brioche salato..mi sa che mi tocca provarlo..2 cuochettine in famiglia..Che fortuna!
    Baci

    RispondiElimina
  7. Cara Marinella sante parole le tue! Credo che come l'amicizia non ci sia sentimento più vero ma IO parlo dell'Amicizia con l'A maiuscola!!!

    Loryyyyy mannaggia acciderbolina sono in quarantena con pargola raffreddatissima dopo il WeekEnd passato nella campagna bolognese a zappettare (parlo sul serio) ha piantato la menta! Si è così divertita che zac... raffreddore all'agguato! Ci aggiorniamo ok?

    Aiuolik... non meno delle tue ricettine, avessi la calma di commentarti qualcosa... Scusatemi TUTTE se non ho il tempo... ma vi leggo spesso LO GIURO!!!

    Canny... ste proposte indecenti in pubblico... mi SCONVOLGONO... e mi rattristano quando sono costretta a dire di no... sorry!

    Graaaaa Rotola la Vita è una delle mie canzoni preferite ;-) E rotoliamo insieme DAI!!!

    Cuocapercaso mi fai arrossire... lo sai!

    ElisaDiciamo che è una questione di DNA ma se penso alla pasticciona di mia sorella Carla (l'altra) allora smentisco tutto... il DNA non c'entra... la dottoressa Carla afferma di essere negata per la cucina... io confido in una "metamorfosi"! ;-) Siamo una famiglia numerosa... eh sì!

    RispondiElimina
  8. Ehiiiiii di casa,come stiamo?
    La cucciola?

    RispondiElimina
  9. weeeeeeeeeee che piacere vedere le mie manine sul web!!!! Sono proprio fotogeniche. Non vedo l'ora di venire un pò a torino a cucinare con te e la piccola nipotina.
    Ora mi sto stressando con la frequenza .... da un lato sono contenta che sia l'ultimo anno, ma poi mi viene un pò di malinconia.
    E' inutile che mi lamento .... a me piace un sacco andare all'università e mi piace un sacco avere una vita frenetica e mi piace un sacco non avere una dimora fissa e saltellare da bari a barletta a cellino a torino .... tutto quello che faccio con accanto chi voglio bene MI PIACE UN SACCO!!!!
    Annina TVB

    LuX

    RispondiElimina
  10. Loryyyyyyyyyy siamo di prossima guarigione.... a parte lunedì quando ci vediamoooo? Domani sera ti mando una maillllllllll! besos

    Lux sorella mia, te me pari un pò stanchina, ne'...? meno male che ti volti e ti giri e Natale arriva x farti tante coccoleeeeeeee!

    RispondiElimina
  11. ma sai che mi stanco più quando non faccio nulla?
    e se inizio a dormire un pò di più non ti dico cosa succede .... non riesco più ad alzarmi dal letto!!!!!
    ma...

    LuX
    mi arrotolo insieme al pan brioche e aspetto natale! ^___^

    RispondiElimina
  12. adoro i panbrioche farciti!
    che bel modo di mettere le foto!
    complimenti x le tue ricetteee
    ciaooo

    RispondiElimina
  13. Ahhh deve essere buonissimo !!!!
    Ciao Lisa

    RispondiElimina