giovedì 19 giugno 2008

Ci vediamo prestoooooo!


Ebbene si... si inizia a partire!!! e questo è un post di CHIUSO x FERIE ... insomma questa estate vi scriverò un pò a singhiozzo... perdonatemi!

Sabato mattina si parte tutti e tre insieme, poi io e la pargola precediamo di un mese il papà che resterà solo soletto nel suo mese sabbatico qui a Torino... si rilasserà un pò senza le sue donne ;-) e noi inzieremo a godere di un pò di mare e sole!

E per questa prima partenza dal carattere montanaro (Cuochiiii arriviamo!) ... vi lascio con un piatto di mare! Ehehehe burlonaaaa!

SEPPIE GRATINATE IN FORNO

Ingredienti:
400g di seppiette decongelate

4 patate novelle di media misura

aglio
sale
olio

prezzemolo

pangrattato

Niente di più semplice...
Ho steso su di un foglio di carta forno un letto di fette di patate, le ho condite con olio e sale e sopra ci ho steso le seppie... il tutto cosparso di un veloce trito di pangrattato, aglio, sale e prezzemolo (fresco). Condito con abbondante olio e cotto in forno ventilato a 200° per circa 20 minuti, finchè non si è raggiunta la doratura desiderata!


Ma non posso lasciarvi 5 giorni così... e soprattutto non posso non dire a "lei" e "lei" sa chi è... che le sono vicina in questo periodo difficile da vivere e che per QUALSIASI COSA io ci sono... e in onore delle chiacchiere avute ieri sera.... ecco in tutto il suo splendore un bel panozzo che ho impastato a manina PENSANDO A LEI... ps... hey donna! Ti voglio beneeeeeeeeee!


Lievitino

35g acqua
60g farina di kamut
1g lievito di birra fresco

Ho impastato velocemente il lievitino in una ciotola e messo a "nanna" coperto da un canovaccio x 24 ore.

Impasto

440g di farina di Kamut
300ml acqua
10g lievito di birra fresco
10g di sale
+ lievitino

Ho impastato a mano prima gli ingredienti e alla fine inserito al centro il lievitino e impastato x circa un quarto d'ora. In una ciotola unta d'olio ho fatto riposare il pane per un'ora. Dopo di che ho formato le pagnottelle (circa 9) in una leccarda da forno coperta di cartaforno. Riposo di 35 minuti e cottura a 200° per circa 30 min fino a cottura desiderata.

La farina di Kamut costa un pò ma è una farina piena di proprietà "sane"... infatti dall’analisi nutrizionale completa del grano Kamut si evince che il suo tenore di energia è superiore a quello degli altri grani. Rispetto al frumento comune, la composizione del grano Kamut è più ricca per otto minerali su nove, fra i quali il magnesio e lo zinco, nonché il selenio, un potente antiossidante (vedasi in appresso il rapporto del Prof. Pfannhauser). Inoltre, il grano Kamut si distingue per una percentuale di vitamina E superiore al 30%, un tasso superiore di amminoacidi con punte del 65% e quantità nettamente più elevate di lipidi e di acidi grassi. Con una superiorità che rasenta persino il 40% rispetto alla media nazionale dei grani americani, il tasso proteico rappresenta la qualità distintiva più notevole del grano Kamut. Data la percentuale elevata di lipidi, che liberano maggiore energia nell’organismo rispetto ai glucidi, il grano Kamut può essere classificato come cereale ad alto valore energetico. I prodotti Kamut apportano quindi complementi preziosi all’alimentazione quotidiana degli atleti, delle persone molto attive, dei bambini e delle persone anziane. Niente di meglio, allora, per evitare gli attacchi di fame o il desiderio di sgranocchiare fuori pasto, che cominciare la giornata con una ciotola di fiocchi di grano Kamut caldi, di muesli di grano Kamut ai frutti o con toast di grano Kamut croccanti con marmellata e di proseguire, a mezzogiorno, con un buon piatto di squisita pasta Kamut.

(testo tratto da http://www.kamut.it/index.htm)

19 commenti:

  1. Buone vacanze Annina! Godetevele tutte. E un caro saluto ai Cuochi :-)
    A presto, Alex

    RispondiElimina
  2. buone vacanze! :-)
    adoro il kamut, oltre a far bene ha un gusto molto particolare, leggermente dolce, buonissimo

    RispondiElimina
  3. Buone vacanze a tutti e tre! Ci si sente al vostro rientro :-)

    Ciaooo,
    Aiuolik

    RispondiElimina
  4. e noi, qui a Barletta, vi stiamo aspettando... e speriamo nel bel tempo!! buona vacanza in montagna! ciao

    RispondiElimina
  5. Buone vacanzeeee! Aninna godetevi il mare anche per noi!
    Un abbraccio
    Stefy

    RispondiElimina
  6. Annina!!
    Buone vacanze ..divertitevi e rilassatevi tanto!!!!
    Baciotti!

    RispondiElimina
  7. Passo per avvisarti che finalmente ho pubblicato la raccolta delle Riciclo-ricette. Grazie per aver partecipato!

    Buona domenica.
    Cip

    RispondiElimina
  8. Buona vacanza, rilassatevi e divertitevi.

    RispondiElimina
  9. Buone vacanze! Goditi le alpi e la famiglia. Nel frattempo io mi preparo le seppie!!!!

    RispondiElimina
  10. Allora buone vacanze! bellissimo il pane di kamut e pure lo buono! lo faccio anch'io!!! ciao ciao, eli

    RispondiElimina
  11. Annina
    queste seppie le mangerei tutte! Buone vacanze a te ed alla tua piccola!!!

    RispondiElimina
  12. Buone vacanze Annina!!! Sguazzate nell'acqua anche per me che quest'anno niente mare! Bacioni, Cat

    RispondiElimina
  13. buone vacanze e un baciotto alla piccola

    RispondiElimina
  14. e io ne ho approfittato anzitutto per fare un giro nei post precedenti ho riso e mi sono commossa.
    poi per augurarvi buone vacanze.
    anche noi tra un pò partiremo lasciando papà igino solo soletto per una decina di giorni, annina ti va di spiegare al mio suocero vecchio stampo che non è abbandono di tetto coniugale bensì autorizzazione alla pacchia più totale?
    un abbraccio a voi tre da noi cinque

    RispondiElimina
  15. Ma buonissime vacanze!!! Rilassatevi e godetevela!!! Elga

    RispondiElimina
  16. Ti auguro di trascorrere delle bellissime vacanze!!! Baci Laura

    RispondiElimina
  17. Buone le seppie gratinate, a noi il pesce piace da impazzire, soprattutto d'estate. Buone vacanze, riposati, divertiti e...speriamo che sentirai un po' la nostra mancanza!
    Baci by Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  18. non so cosa scegliere tra i due opto per le seppioline

    RispondiElimina