martedì 17 giugno 2008

fratelli d'italiaaaaaaa! ...2 anni e mezzo e la canta!!!


Vi racconto un aneddoto...
un anno fa i miei genitori sono venuti in soccorso a Torino x permetterci di passare un WeekEnd in Baviera senza Chiara... al nostro rientro abbiamo scoperto che mio papà aveva escogitato un metodo per far bere il latte a Chiara.... le cantava l'INNO NAZIONALE e lei, al suono della canzone ritmata... beveva beveva beveva....

E' passato un'anno e ormai Chiara conosce l'INNO di Mameli a memoria... lo cantiamo ovunque... per strada, in macchina, a casa... eh che patriottismo, nevvero??? la cosa + spassosa è vedere la gente che si ferma e ci guarda tra l'allibito e il compiaciuto... io li osservo divertiti... come osservo Chiara che con patos interpreta la sua "canzone"...

E stasera deve cantarla a squarciagola xchè ne abbiamo tutti bisogno, vero?
Lei gli Europei li chiama le PARTITE DI GOL che vede con papà... che figlia!

Allora x scaramanzia e x piacere partecipo all'adunata che Dolcezza ci propone...
è un classico davanti alla TV, le foto... sono un pò artistiche... vi avviso... nessuna nitidezza, la foto era uscita un pò sfocata e così mi sono divertita con gli effetti grafici...
































Focaccia
pugliese

400g di farina 0
200g di patate lessate
6 cucchiai d'olio
25g di lievito di birra fresco
sale 10g
pomodorini ciliegino
origano
aglio
sale grosso

Lessare le patate e schiacciarle a purea. Lasciarle raffreddare. Impastare a mano la farina disposta a fontana al cui centro abbiamo inserito le patate, il sale, l'olio e il lievito di birra. Aiutarsi nell'impasto con circa 200ml di acqua tiepida. La pasta deve risultare molle ma non deve attaccarsi alle mani.

Stenderla direttamente sulla teglia che abbiamo precendemente oliato e bagnarla con le dita umide. Bisogna farla lievitare per almeno un'ora e mezza.

Cuocete a 180° per circa 25 min, a metà cottura condirla con pomodorini ciliegino tagliati a metà, olio, aglio, origano e sale grosso.

Buona partita a tutti!!!

17 commenti:

  1. ciao cuochetta, è un piacere conoscere te e l'aneddoto sulla tua bambina, anche il mio cuginetto duranti i mondiali (aveva l'età della tua bimba) si sbizzarriva con l'inno di mameli!peccato pero' che struppiasse tutte le parole eheheh!vabbè si sa che le femminucce hanno una marcia in piu'! Grazie per aver partecipato alla cena virtuale, un abbraccio a presto e forza azzurri!

    RispondiElimina
  2. EURO 2008

    ITÁLIA Congratulations!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. Chiara, mi raccomando, continua a cantare che porta fortuna!! E noi, Anna, continuiamo con le ricette tricolore che portano bene pure loro. Che buona la focaccia.
    Un abbraccione, Alex

    RispondiElimina
  4. oH LA "NOSTRA" focaccia!!!! che buona Annina...!!!!
    Un bacio a te ed alla piccola canterina!! la prossima volta che ci vediamo la voglio sentire!! :-))
    Grazia

    RispondiElimina
  5. Chiara ha portato fortuna, sembravamo spacciati e invece il miracolo si è compiuto, anche la focaccia non è niente male, anzi, direi che è slurposa al massimo! Baci dal mare
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  6. Mi sa che Chiara ha cantato proprio bene ieri sera :-)

    RispondiElimina
  7. brava chiara!! hai portato bene agli azzurri! e se tutto va bene cioè se l'Italia va in finale il 29 potremo cantare insieme l'inno di Mameli a casa mia... che ne dici? ciao..

    RispondiElimina
  8. Dolcezza hai avuto un'idea così carina che non potevamo ignorarla! Grazie a te!
    David grazie mille!
    Alex Chiara ieri l'ha cantata imitando il papà con la mano sul petto... meglio di così!
    Grazia già la nostra focaccia... a casa mia almeno una volta a settimana S'HA DA FARE! Riguardo lo show... mi sa che se deve essere torinese sarà settembrino (siamo in partenza!) altrimenti ci becchiamo giù in Puglia! KISSSSS
    Sabrina&Luca benvenuti a casa mia! Ora mi autoinvito nella vostra! Grazieeeeee!
    Aiuolik x fortuna Chiara non ha preso dalla mamma: è intonatissima e ha orecchio! ^_^
    Peppe la prossima partita la vedremo in montagna, ma il rituale sarà lo stesso, speriamo valga così lo ripetiamo a Barletta!! Incrociamo le dita!

    RispondiElimina
  9. ma che amore il piccoletta che canta fratelli d'italia...:-) bella questa pizza...una fetta per me? :-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  10. allora la piccola ha portato beneeeee!!
    :o)
    troppo forte, mi piacerebbe vederla!

    RispondiElimina
  11. Grazie per la visita, ci ha fatto molto piacere! Quando verrai dalle parti di Bologna, faccelo sapere, magari ci si incontra! Noi un po' di mesi fa siamo stati in giro per il Piemonte e abbiamo fatto tappa anche a Torino, erano anni che non ci tornavo, è stato un viaggio bellissimo, dal Monferrato alla metropoli...bello ed intenso! Baci
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  12. ma... questo e' l'inno della Puglia!!!!
    Che sarebbero i baresi e dintorni senza focaccia???? Forse sarebbero magri ma tristi!!!!!

    L'hai fatta anche tonda, e' proprio una RUOTA DI FOCACCIA!!! Bravissima! E viva la tua bimba patriottica!!!

    RispondiElimina
  13. Deve essere proprio uno spasso da guardare la piccola Chiara mentre canta!!! E la considero la nuova mascotta portafortuna per la squadra italiana!!!!

    RispondiElimina
  14. meno male che c'è chi cuina per gli azzurri, altrimenti perdevano ancora!!!

    RispondiElimina
  15. Hihihi che bella la tua storia !! Ciao Lisa

    RispondiElimina
  16. che dolce Chiara che canta lInno di Mameli.....ciao

    RispondiElimina
  17. La focaccia pugliese è fantastica!!!
    Anche MJ ha delle versioni bizzarre del nostro Inno ... ahahahah Baci Laura

    RispondiElimina