giovedì 13 novembre 2008

Uniti in circolo... come anelli


Ieri è stato un pomeriggio un pò "agitato" ...
Sia su Facebook, che controllo con + facilità, che sui blog, di persone conosciute e non , si è scatenata la "CACCIA AL LADRO"... penso che quanto denunciato da Fiordisale e che ho citato nel mio ultimo post è stata solo l'occasione che ha fatto traboccare un vaso già colmo da tempo...

Sono una persona che nel (ormai) lontano anno 2000 ha studiato grazie ad un Master quello che è il mondo dell'Editoria Multimediale, allora era ancora una piccola scommessa, e quante cose sono cambiate! ... l'evoluzione del WEB è un treno ad alta velocità... sia lavorativamente parlando che come semplici appassionati, ci si rende conto che se quel treno lo prendi devi tenere IL PASSO!

Anche allora si parlava di diritto d'autore e di Copyright...
anche allora le paure ed i timori erano palesi...

Purtroppo x vari motivi, io quel treno non sono riuscita a seguirlo come avrei voluto e sperato.. ora il web non è + per me un lavoro, rimane uno strumento... uno strumento però prezioso... che necessita di RIGORE MORALE anche se spesso ci si vuole esonerare perchè è VIRTUALE.

Etica, rigore, giustizia... è quello che vorrei ci fosse attorno a me e al mio blog... ma spesso non è così.

Per fortuna ci sono un pò di blogger che la pensano come me!

E a loro ... a questi anelli della stessa rete che si sono uniti dedico anche questa ricetta di oggi, perchè IO NON SMETTERO' DI POSTARE... almeno finchè il "regime" me lo lascia fare (cari blogger, rischiamo anche questo... guardate qui, qui e qui e poi firmate LA PETIZIONE qui)

ANELLI DI PANE ALLE ERBE
(ricetta tratta da IL PANE DELLE DOLOMITI -ed ATHESIA)



Ingredienti
100g di farina integrale
300g di farina di segale
100g di farina di frumento
30g di lievito
1/4 l di latte
1/8 l di acqua tiepida
1 cucchiaio di zucchero
1/2 cucchiaio di sale
2 cucchiaini di miglio
1 cucchiaino di prezzemolo tritato
1 cucchiaino di germi di grano
1/2 cucchiaino di coriandolo
1 cucchiaino di semi di sesamo
1 cucchiaino di maggiorana
1 uovo x spennellare
crusca per la placca da forno

Mettete la miscela di farina in una scodella e formate al centro la fontana.
Sbriciolate il lievito in una ciotolina, diluitelo nel latte cui avrete aggiunto lo zucchero e versatelo nella fontana.
Spargete il sale tutt'intorno e aggiungete gli altri ingredienti, con lacqua impastate il tutto fino ad ottenere una pasta di media consistenza.
Copritela e lasciatela lievitare in un luogo caldo per 20 min. lavorate la pasta su una spianatoia infarinata per qualche minuto ancora e dividetela in 3 parti uguali.
Arrotondate ciascun pezzo, appiattitelo leggermente e con il mestolo fate un buco nel mezzo, che allargherete con movimenti circolari in modo da formare un anello.
Adagiate i pani sulla placca del forno cosparsa di crusca, spennellateli con l'uovo. Fate lievitare per altri 15 min e cuocete in forno preriscaldato a 200° finchè non sono ben dorati e cotti.


13 commenti:

  1. consiglio a tutti di firmare farò un poster anche io su questo, mi sono piaciute anche le ciambelline

    RispondiElimina
  2. Annina, mi è stato segnalato un altro sito che copia tutto. Non ho ancora ben capito come funziona, ma te lo segnalo tutto perchè ho trovato un tuo post.

    http://www.dieta-calorie.it/2008/11/11/smacafam/

    Qui si sta davvero muovendo qualcosa.
    Un bacio
    Alex

    RispondiElimina
  3. Grazie Gunther, scritto da te su una ricetta della tua terra è un onore!

    Alex... che pizza! Poi questo sito praticamente prende la prima parte a muzzo senza capire nulla!

    è che con questi metodi attraverso i motori di ricerca costringono gli ignari lettori a passare da loro e allora sono soldini...

    ...sono stanca di questa situazione!

    RispondiElimina
  4. Sul sito segnalato da Alex ho trovato anche uno dei miei post!!!

    RispondiElimina
  5. Torniamo alle cose belle e buone del web, come te e il tuo pane!
    Poi preso da un libretto dell'Athesia non possono che essere una bontà divina!

    RispondiElimina
  6. Incredibile! Sul sito segnalato da Cuoche dell'altro mondo c'è anche questo ultimo post!! Son velocissimi!

    RispondiElimina
  7. parole sante cuochetta! pensa che io firmai quella petizione mesi fa, in tempi non sospetti... me ne ero quasi dimenticata: poi la realtà ci ha fatto tutti risvegliare un po' ed alzare la guardia contro gli scippatori di passioni, come li chiamo io.
    anello graditissimo! :)
    baci!

    RispondiElimina
  8. Su Giallo Zafferano stiamo allestendo un calendario con le ricette degli utenti, vieni a vedere e magari se ti piace puoi partecipare!
    grazie per l'attenzione!
    Martina
    http://www.giallozafferano.it/forums/

    RispondiElimina
  9. Hasta la blogsfera siempre!

    Baciiiii,
    Aiuolik

    RispondiElimina
  10. mala tempora currunt...et cucurrerunt!
    Stamu misi fiacchi...

    RispondiElimina
  11. cuochettaaaaaaaaaaa..mannaggiaaaaa...e' una vita che non passo di qui... e nemmeno su fb cavolacci!!! tirami le orecchie te lo consento dai ;)


    un baciotto grande grande e a presto

    RispondiElimina
  12. Ma che barba questi copioni!!!! Bella ricettina me la segno volentieri. Buona serata Laura

    RispondiElimina
  13. Regime è la parola giusta, la più appropriata in questo caso, ma anche noi andremo avanti e continueremo a postare. Bello il titolo che hai dato al post e magnifici gli anelli di pane aromatizzati, da sgranocchiare durante durante il giorno e da gustare a tavola, complimenti!
    Baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina