martedì 17 ottobre 2006

Sformato di grano Saraceno

Stasera a cena a casa mia si mangerà questo.... la ricetta mi è stata suggerita dalla mia sorellina la piccola della casa, che tanto piccola ormai non è (ha 22 anni!), ed è anche lei una perfetta cuochetta!!!

Prima della ricetta qualche notizia sul Grano Saraceno:



Considerato solitamente un cereale, il grano saraceno è in realtà una pianta erbacea annoverata tra le poligonacee. E' originario dell'Asia centrale e fu portato in Europa dalle stirpi nomadi, con le loro guerre di conquista. Nel passato, il grano saraceno veniva coltivato in molte zone dell'Europa e le ricette a base di grano saraceno facevano parte della dieta quotidiana. In seguito è stato soppiantato da coltivazioni maggiormente produttive, in particolar modo patate e mais. Solo in anni recenti il grano saraceno e la farina con esso prodotta hanno riacquistato importanza. I principali fattori di questo rinnovato interesse sono: - l'elevata digeribilità che rende il grano saraceno particolarmente adatto alla dieta di persone con difficoltà digestive, - l’assenza di glutine che lo rende tollerato anche da chi soffre di celiachia, - il contenuto di lisina, triplo rispetto a quello del frumento (la lisina è una proteina di importanza vitale, un aminoacido essenziale per lo sviluppo osseo), - il considerevole contenuto di minerali: ferro, fosforo, potassio, calcio, magnesio, stagno e acido silicico, - il contenuto insolitamente elevato di lecitina, una sostanza simile ai grassi, di decisiva importanza dal punto di vista biologico. Buono per tutti, il grano saraceno è consigliato alle persone deboli ed esaurite, alle donne in gravidanza.

Ingredienti per 4 persone:

200 g di grano saraceno

1 cipolla
1 peperone rosso (oppure 4 cubetti di spinaci, oppure zucchine)

2 uova
100 g di parmigiano o pecorino grattugiato (fate metà e metà)

olio extra vergine d'oliva

Procedimento:
Lessare il saraceno in acqua salata per 7 minuti.
Nel frattempo pulire e tagliare a striscioline il peperone (oppure scongelare gli spinaci oppure tagliare a piccoli pezzettini le zucchine), affettare la cipolla e fateli cuocere in padella con 2 cucchiai di olio per 10 minuti.

Salate e pepate , aggiungete il grano saraceno,e fate insaporire per alcuni minuti.

Lasciare intiepidire,unite le uova ed il formaggio,quindi amalgamate bene il tutto.

Mettere l'impasto in una teglia foderata di carta da forno. Cospargere di pangrattato e formaggio.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti.


Mangiare ;)

Ricetta della mia sorellina LuX

5 commenti:

  1. uno sformatino niente male alurp:)

    RispondiElimina
  2. ero passata per un saluto e me ne torno via affamata!

    buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  3. Ricambio con piacere la visita!
    Mi piacciono molto i tuoi piatti, dove hai servito il timballo di riso!
    A presto!

    RispondiElimina
  4. I piatti che vedete nella foto sono di questa azienda http://www.pagnossin.it/
    e il modello è Quadro Monocolore (scelto da me e mio marito nella variante bianca e blu)

    Thanks per i complimenti!

    RispondiElimina
  5. Grazie per non avermi omessa nel raccontar questa ricetta.
    Io però mi sono limitata a perfezionare la variante dei peperoni che ho trovato scritta sul contenitore del grano saraceno. A me piace tanto la variante con gli spinaci....GNAMMY!

    BACI LuX (cuochina pasticcina sorella della cuocona pasticciona)

    RispondiElimina