mercoledì 7 maggio 2008

Le Erbe di stagione: Il Tarassaco

Sicuramente ve l'avrò già scritto milioni di volte... amo la stagionalità dei piatti! Tutto ciò lo apprezzo di più da quando ho svezzato Chiara... ho sempre tentato di prepararle cibi genuini e soprattutto ho tentato di effettuare le mie spese a Km 0 da quando c'è lei... e così succede ogni qual volta mi reco al mercato da Caterina (la mia fornitrice UFFICIALE di uova, frutta e verdura), la sua azienda agricola si trova a Montà d'Alba (e da Torino dista proprio poco)...

Un pò di giorni fa mi era capitato di beccare nel suo banco un'erba spontanea di cui avevo sempre sentito parlare e che non mi ero mai azzardata a cucinare: IL TARASSACO! Da allora non immaginate quanto Tarassaco spontaneo ho notato in giro... ma in città con lo smog che ci circonda sinceramente non ho avuto grande voglia di raccoglierlo...

Una volta comprata il mio bel mezzochilo di verdurina da pulire, mi sono anche informata online su come poterla utilizzare e così è nato lui... il mio RISOTTO al TARASSACO e CAROTE! un connubio perfetto dato che il tarassaco risulta un pò amarognolo come il radicchio e lega benissimo con il dolce della carota... il tutto l'ho mantecato con un pò di toma fresca ed eccovi il risultato visivo!




200g di foglie di Tarassaco pulite
2 carote
200g di riso Carnaroli
50g di Toma di alta montagna poco stagionata
burro
cipolla
1/2 lt brodo vegetale

Ho soffritto leggermente la cipolla nel burro, poi ho aggiunto le carote tagliate a piccoli tocchetti ed infine ho tostato il riso. Nel frattempo avevo lessato da parte il tarassaco e una volta scolato l'ho tagliuzzato fine fine. Il riso l'ho cotto come un normale risotto aggiungendo a poco a poco il brodo vegetale (fatto da me, ovvio!). A metà cottura del riso ho aggiunto il tarassaco e a fine cottura ho mantecato con tocchettini della toma fresca. Va servito caldo.


ULTIMORA:
miei cari lettori... ho notato che alcuni di voi non conoscono per nulla questa piantina che invece è più comune dell'ortica e della margheritina che avete sotto casa... guardate un pò questo link... poi mi dite...

http://it.wikipedia.org/wiki/Tarassaco


31 commenti:

  1. 1° domanda
    Ti chiami Grazia????
    Allora è un bel nome eheheheh
    anche io mi chiamo Grazia
    Siiiiiiiiiiiiiiiiii abito a 5o km da Torino ma spesso vado a starnazzre lì anche perchè ci abita mia madre.
    Quando ci incontramo????????????
    Bacissimi
    Grazia

    RispondiElimina
  2. Che buono! sembra delizioso! beh, anch'io ho i miei fornitori fidati di uova, frutta e verdura per mia figlia. Tutta roba genuina! per fortuna essendo amici e parenti non li pago!!! ;-) però faccio in modo di "sdebitarmi" spesso! Chissà se c'è Tarassaco nella mia zona... devo indagare!!! ciao, Barbara

    RispondiElimina
  3. il tarachiiiiiiiii?
    grande ignoranteeee che sono....
    mo vado a cercarlo su wikipidia...
    almeno so con cosa è fatto quel risottino, è troppo invitante!
    baci lalla

    RispondiElimina
  4. mai mangiato il tarassaco, ma questo risotto è proprio invitante

    RispondiElimina
  5. Ciao bella, ti ho appena risposto sul mio blog, e mò venendo da te scopro che hai cucinato il tarassaco... a me piace da matti, in bozza ho un paio di ricette che dovrei mettere on line in questi giorni, bacioni!

    RispondiElimina
  6. Tarassaco questo sconosciuto...quante cose si scoprono girando per i blog!

    Ciaoooo,
    Aiuolik

    RispondiElimina
  7. anche io sono nella schiera di chi non l'ha mai assaggiato...è che al mercato ci posso andare solo di sabato e ... nella mischia non si nota proprio tutto!!! ;-)))
    grazie per l'informazione cara Annina!

    ciao,
    Grazia

    RispondiElimina
  8. buono!!
    A quante pare, fa bene anche per il fegato!
    la natura...ha tutto quello di cui si ha bisogno, peccato che l'uomo la sta distruggendo..

    RispondiElimina
  9. il tarassaco proprio non lo conosco ma questo risottino è molto molto invitante
    Annamaria

    RispondiElimina
  10. mannaggia cuochetta! ma sai che pure i campi vicino casa mia traboccano di tarassaco ma io non l'ho mai raccolto? l'ho mangiato, mi piace molto, ma mai cucinato! devo provvedere! baci :-)

    RispondiElimina
  11. MammaZan il mio nome è Annina, pensavo di essermi firmata da te!Pargola permettendo mi farebbe molto piacere conoscerti... appena ho calma ti scrivo!
    Barbara eheheheh da quando si è mamme si è + consapevoli e critiche, vero? Poi dimmi se lo trovi, IL TARASSACO!
    lalla e tutte le care cuochette che non lo conoscono vi ho aggiunto foto e link del Tarassaco!
    Maricler... golosonaaa! :D

    un bacio a tutte, oggi tante cose da fare... sigh!

    RispondiElimina
  12. tarassaco in toscana detto anche piscialetto o pisciacani.
    ma che bontà...

    RispondiElimina
  13. Ma anche tu allora... evvai! Sai che solo a Torino ho visto cumuli di erbe spontanee sui banchi del mercato? qui non esiste, o te lo vai a raccogliere sui campi o ti tieni la voglia ;)

    RispondiElimina
  14. Io ho il giardino pieno di tarassaco, è la disperazione di mio marito!! Quando è molto piccolo lo faccio in insalata con le uova sode.Ciao paola

    RispondiElimina
  15. Oh ragazze mi state facendo sentire piu' ignorante del solito !!! Non conosco ne ho mai mangiato il Tarassaco. Ma cavoli mi rifaccio eh !!! Il tuo risotto deve essere ottimo....se solo sapessi che sapore ha il Tarassaco ;))

    RispondiElimina
  16. Ho postato anche io qualche giorno fa una ricettina con il tarassaco, è un'erba che mi piace moltissimo, e adotto il tuo risotto! Elga

    RispondiElimina
  17. Anna, che buono questo risottino, le erbette fresche sono la mia passione...ah...ti aspetto a Parigi...

    piesse: la fotina piccola al lato giu' non riesco a vederla..non so' se dipende dal mio pc..magari verifica tu se non c'é un problema di immagine.

    RispondiElimina
  18. Adesso che vedo la foto credo proprio che nella mia zona ce ne sia in gran quantità! dovrebbe essere la cicoria! Ma certo! buonissima!

    RispondiElimina
  19. Mai provato il tarassaco. Ecco un'altra pianta da provare...un abbraccio

    RispondiElimina
  20. Eccome da te! bellissimo blog, che belle ricette..neanche io conoscevo il tarassaco....che bello il cake agli asparagi..non ti vergogare. anche qui da me sarebbe finito all'istante!

    RispondiElimina
  21. Il risotto al tarassaco ha un aspetto molto invitante, mi sa però che non sarà facile per me trovarlo.

    RispondiElimina
  22. Grazie, mi hai illuminato su questa piantina, l'ho sentita nominare tante volte ma non sapevo cosa fosse,un bacio

    RispondiElimina
  23. Anna,
    che brava che sei a farci conoscere meglio questo "comune sconosciuto" :)
    Sono andata a stusiare su Wikipedia!! :)
    Bacio e buona domenica!

    RispondiElimina
  24. Avendoli sempre chiamati "pissacan" non mi han mai fatto un gran bel effetto, ma dopo la girata di domenica scorsa, avrei una gran voglia di provare a cogliere tante erbette strane! MAgari mi faccio guidare dall'esperta Elisabetta!

    RispondiElimina
  25. Che coincidenza, proprio ieri ne parlavamo, visto che nel ns giardino è pienooooooooo!! Qui si chiama "Paardenbloem" = fiore dei cavalli, ma non so il perchè del nome. Mi informerò :)
    Sempre per rimanere in tema di erbette selvative, pensa che la Rosi è riuscita a trovare le "cicorelle" (cicoria selvatica) che abbiamo fatto con il purè di fave!!!! :)
    Questo risotto lo segno, mi sembra buonisimoooo!! Slurp anche se la temperatura qui non è la più indicata per i risotti: siamo a 28 gradi!!! O_o
    Ciao amora un bacione a tutti e tre! ^.^

    RispondiElimina
  26. Annina faccio spesso la torta di tarassaco ma il risotto non l'ho mai provato: sicuramente da tenere a mente!!
    Baciotto!

    RispondiElimina
  27. MADUUUUUUUUU' quanta "giente"!!!!!Annina cos'è che hai fatto...una festa qui tra i commenti, io mi sono imbucata!!!!So che il tarassaco è altamente depurativo e l'erborista da cui mi servivo mi diceva che il decotto era ottimo dopo i bagordi delle feste!!!
    Tutto bene a voi,Chiara sta meglio???Cercherò di scrivere qualcosa di più decente..in privato!!!Un bacione!

    RispondiElimina
  28. A casa mia ce ne sono a bizzeffe... dici che è ora di provare un risottino??
    Smack

    RispondiElimina
  29. Mi ha fatto troppo ridere il commento di Valentina... della serie

    E' QUI LA FESTAAA???

    grazie a tutte per i commenti, sono contenta che quando si parla di ricette semplici e con ingredienti naturali voi siete tutte qui a fare l'OLA!
    GRAZIEEEEEEE

    e viva la mia Caterina e le sue verdure!!!

    RispondiElimina
  30. Anninaaaaaaaaa come mai nn si riesce a commentare nel post sopra??

    RispondiElimina
  31. bravissima il tarassaco, è veramente molto comune, dove sono nato con i fiori ci facciamo perfino la marmellata

    RispondiElimina